La soluzione di punta per la distribuzione satellitare

gms_headend

8in_logo 8out_logo remote_logo mer_logo tvsat_logo

La linea GMS propone due modelli di centrali di testa integrate per soluzioni compatte.

Entrambe le varianti sono dotate di 8 ingressi indipendenti DVB-S/S2 e di 8 MUX d’uscita DVB-T (due gruppi da 4 MUX adiacenti), con i quali si possono distribuire sull’impianto un alto numero di servizi. Il modello GMS-828 è dotato di due slot Common Interface di tipo FlexCAM per la decodifica dei servizi criptati, mentre il modello GMS-848 è dotato di quattro slot Common interface.

Per conoscere consultare alcuni esempi di configurazione delle centrali GMS Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

STANDARD DI INGRESSO DVB-S/S2
NUMERO DI INGRESSI 8
COMMON INTERFACE (FlexCAM) 2 (GMS-828) o 4 (GMS-848)
STANDARD DI USCITA DVB-T
NUMERO DI MODULATORI DI USCITA 2
NUMERO DI MUX DI USCITA 4 + 4 adiacenti
PORTA DI CONNESSIONE LAN RJ45
SOFTWARE DI CONTROLLO GDS Manager
CONTROLLO REMOTO Sì, tramite Cloud

Remultiplexing e flessibilità: Ogni servizio (SD o HD) ricevuto da uno degli 8 ingressi può essere associato ad uno qualsiasi degli 8 MUX di uscita. Le centrali GMS-8x8 dispongono di due modulatori indipendenti, capaci di generare fino a 4 MUX DVB-T ciascuno. I due Multiplexer di uscita sono composti da 1 a 4 MUX adiacenti e sono liberamente programmabili nelle bande TV.


FlexCAM: Grazie alla tecnologia FlexCAM, è possibile decriptare servizi provenienti da qualunque ingresso ed inviarli liberamente ad una delle CAM disponibili ( due o quattro secondo il modello). La serie GMS è omologata Tivùsat.

Programmazione evoluta e accesso remoto integrato: La programmazione avviene tramite porta Ethernet RJ45, utilizzando il software GDS Manager, applicativo standard per tutti i prodotti GD Service di ultima generazione. Il controllo è possibile sia da rete locale che da remoto, utilizzando un account personale sul Cloud GD Service. Attraverso la nuova grafica del software, è possibile eseguire una rapida programmazione ed il monitoraggio completo dell'apparato, senza dover riconfigurare la rete LAN a cui è connesso l'apparato.


Filtraggio PID: Per ogni servizio scelto, è possibile selezionare quali PID trasferire in uscita, in modo da ottimizzare l'utilizzo della banda del canale, consentendo un numero più elevato di servizi.


Hotel mode: E’ possibile configurare per ogni uscita una lista di servizi predefinita, con i parametri NIT, TSID, PID e LCN fissi. In questo modo, le operazioni di aggiunta o rimozione di servizi su un’uscita sono trasparenti per l’utente, perché non comportano la risintonizzazione dei televisori ad ogni modifica.


Salvataggio configurazione e password: E’ possibile effettuare un backup della configurazione per un eventuale ripristino o per l’utilizzo su più impianti; l’accesso alla programmazione della centrale può essere protetto da password.


Logger e report di installazione: Nella centrale viene mantenuto lo storico degli eventi di funzionamento. E' possibile, inoltre, generare un file di testo contenente la configurazione dell’apparato. Questo report può essere utile come promemoria sia per l'installatore sia per il cliente.


Prestazioni e certificazioni: MER superiore a 40 dB (tipico 42 dB). Le centrali sono certificate all'uso con CAM Tivùsat.


screenshot